Partecipazione alla fiera Fespa 2023 di Monaco di Baviera

Il progetto di internazionalizzazione ha previsto la partecipazione alla fiera FESPA di Monaco di Baviera che si è tenuta nel mese di maggio 2023. L’evento è la principale fiera europea per la stampa digitale di grande formato e si tratta di un’occasione unica per il mercato di riferimento.

Durante questo particolare evento, è stata presentata una particolare linea per il settore, ovvero la linea di robot di fresatura per la comunicazione visiva. Si tratta di un prodotto dall’alto potenziale per il settore perché permette, tramite istruzioni 3D, di realizzare oggetti personalizzati anche di grandi dimensioni a costi ridotti e in piccole quantità. La sua naturale applicazione è dunque nel settore degli allestimenti, della grafica e delle arti visive che sono oggetto della fiera.

OBIETTIVI

FESPA di Monaco di Baviera è riconosciuta a livello europeo come la fiera più importante per la stampa digitale di grande formato e tutti gli operatori che gravitano in questo mercato.

Gli obiettivi del progetto possono essere così estremamente sintetizzati:

  • Generare nuove vendite

Le persone che partecipano a fiere di settore così specializzate sono sicuramente molto motivate ed interessate ai prodotti offerti;

  • Intercettare le tendenze del mercato

La fiera scelta costituisce una grande opportunità per sapere in quale direzione sta andando il settore. È possibile intercettare le esigenze dei potenziali clienti e carpire le novità e i trend di comunicazione della concorrenza.

  • Sviluppare e rafforzare il brand

Il branding è un aspetto molto importante del successo aziendale ed esporre in una fiera importante come il FESPA è un modo efficace per dire al settore che l’azienda è affidabile, strutturata e abbastanza solida da presenziare agli eventi importanti.

 

RISULTATI

La partecipazione alla Fespa di Monaco di Baviera è stata un successo per la Ronchini Massimo Srl che ha esposto la propria linea di robot per la fresatura dedicata alla comunicazione visiva. All’evento hanno partecipato più di 500 aziende espositrici e attirato 14.776 visitatori provenienti da ben 134 paesi, in aumento del 27% rispetto all’edizione precedente. Il 73% dei visitatori erano amministratori delegati,  proprietari o manager e oltre la metà di loro si sono dichiarati interessati a investire in nuove tecnologie. Per la Ronchini Massimo, la fiera è stata una grande opportunità per incontrare clienti potenziali, fornitori, fare network con operatori e giornalisti specializzati nel settore. Inoltre, la partecipazione ha visto rafforzare il brand aziendale che ha esposto accanto a colossi del settore quali HP, Ricoh, AGFA, Durst, Brother, Mimaki, Epson, Canon, ecc. raccogliendo buoni feedback dagli operatori interessati.